Troppo tempo seduti alla scrivania? Ecco come rimediare

Mal di schiena, dolori alle spalle e al collo: la diffusione dello smart working, che ha subito un’accelerazione significativa nel 2020 a causa della pandemia, spinge tutti noi a una vita più sedentaria. 

Gli effetti sul nostro corpo non sono da sottovalutare, avvertono gli esperti: secondo una recente indagine pubblicata sull’International Journal of Environmental Research and Public Health, rispetto al 2019 l’incidenza dei mal di schiena è aumentata dell’11% e quella dei dolori al collo del 17,44%. 

Aumenta anche la percentuale di persone che lamenta dolori alle spalle (+24,41%) al torace (+74,44%) e alle gambe (+40,40%). Problemi che possono essere ricondotti proprio a uno stile di vita che ci spinge a passare più tempo seduti e che, complici anche le restrizioni agli spostamenti e alle attività che hanno interessato il 2020 e parte del 2021, hanno portato a un drastico aumento della percentuale di persone che non hanno praticato attività fisica: + 173,97%, secondo l’indagine. 

A essere più colpite sono le donne e i lavoratori di età compresa tra i 35 e i 49 anni. L’alimentazione ha ovviamente un ruolo cruciale nel ridurre queste problematiche, ma gli esperti raccomandano alcune semplici attività fisiche che si possono fare anche da casa. 

Ecco alcune delle app più scaricate e apprezzate dagli utenti, utili per aiutarci a ripristinare un corretto stile di vita. 

  • Lo stretching? Va fatto ogni giorno

Bastano 15 minuti al giorno di esercizi di stiramento muscolare per migliorare la flessibilità della colonna vertebrale, suggeriscono gli esperti. Tra le app più scaricate nel Play Store di Google troviamo “Esercizi di Stretching - Esercizi a Casa”, che conta oltre 10 milioni di download e una valutazione di 4,9 stelle su 5 da parte degli utenti. 

L’app consente di scegliere tra diversi programmi di allenamento, con percorsi dedicati allo stretching prima e dopo l’attività fisica e programmi dedicati proprio a chi ha dolori muscolari. I programmi possono essere personalizzati a seconda del tempo e dell’intensità dell’allenamento e l’utente ha a disposizione una breve descrizione testuale della posizione da assumere e un video che mostra come eseguire l’esercizio. 

  • Rafforzare la muscolatura con esercizi mirati

Allo stretching quotidiano vanno aggiunti esercizi mirati a rafforzare la muscolatura delle parti più colpite, quindi addominali, gambe e spalle, stando attenti però al sollevamento pesi, che se non eseguito correttamente potrebbe aggravare il problema. 

A rafforzare la muscolatura è dedicata un’app consigliata dal Corriere della Sera: si tratta di “Esercizi per il mal di schiena”, che propone oltre 100 esercizi per rafforzare i muscoli di schiena, addome, gambe e glutei. 

Attraverso video e animazioni, l’utente viene guidato nell’esecuzione degli esercizi, con sezioni specializzate per allenamenti mattutini, esercizi per allungare la colonna vertebrale e consigli per il benessere della schiena.

  • Stop allo stress con la routine quotidiana 

Come evitare l’accumulo di stress, dovuto a defatiganti giornate davanti al computer, spesso in mancanza di contatti sociali?

La chiave, secondo gli esperti, è nell’organizzazione: iniziare e terminare l’attività lavorativa sempre agli stessi orari aiuterebbe, infatti, a ridurre lo stress. 

Per chi non è bravo nella pianificazione, c’è un’app che viene in soccorso: si tratta di Time Tune, che aiuta a organizzare la giornata e che conta oltre 5 milioni di download. 

L’app consente di pianificare i vari impegni della giornata utilizzando colori e promemoria diversi, dando la possibilità all’utente di impostare un limite di tempo da dedicare a ciascuna attività e di creare diverse routine quotidiane a seconda della giornata da affrontare (routine della giornata lavorativa, routine del giorno libero, routine invernale e molto altro).

Condividilo su:

Iscriviti alla nostra newsletter!