Passare a Cloudya è ancora più conveniente, grazie al bonus centralino di NFON

Il lavoro che si fa flessibile, riunioni che si spostano in uno spazio virtuale, comunicazioni professionali che usano canali di messaggistica istantanea, app di collaborazione da remoto diventate essenziali: il 2020 ha cambiato il nostro modo di lavorare e di rapportarci a colleghi e clienti.

Così, tutti abbiamo dovuto familiarizzare con quegli strumenti di cui le aziende non hanno potuto fare a meno per garantire la continuità del flusso in tempi di lockdown e che ora, con l’ingresso nell’era della nuova normalità e del lavoro da remoto, non possiamo più ignorare. È il caso, ad esempio, delle soluzioni in cloud, un mercato che nel 2020 ha registrato una crescita del 21%, grazie ai numerosi vantaggi che queste soluzioni offrono alle aziende.

Vantaggi che NFON, azienda leader in Europa per le soluzioni cloud PBX, offre agli oltre suoi 40.000 clienti da diversi anni, grazie al suo innovativo centralino in cloud, Cloudya. Cloudya è una soluzione rapida da installare e molto semplice da utilizzare. Attraverso un’interfaccia utente molto intuitiva, il centralino di NFON permette una gestione delle conversazioni aziendali a 360 gradi.

I vantaggi offerti da Cloudya, centralino in cloud

Telefonate, registro chiamate, messaggi vocali, FAX ed email: basta effettuare l’accesso al proprio account per avere tutte le comunicazioni a portata di mano, indipendentemente dal luogo di lavoro in cui ci troviamo. Grazie a Cloudya, per connettersi con colleghi e clienti sono necessari solo una connessione veloce, uno smartphone, un tablet o un pc e le proprie credenziali di accesso.

Con il suo centralino, NFON fornisce ai lavoratori e alle imprese la flessibilità necessaria per lavorare davvero in modo smart, senza necessariamente dover usufruire del computer e del telefono aziendale. Grazie al servizio multitelefono, infatti, è possibile collegare il proprio numero telefonico e email fino a un massimo di 9 dispositivi, cosicché anche in uno scenario di lavoro ibrido (dove lavoro in ufficio e da remoto si alternano), non sarà necessario dover trasportare i device da casa in ufficio e viceversa. 

Cloudya è inoltre una soluzione senza costi fissi: il canone mensile si basa sulle utenze attive, che possono essere aggiunte o rimosse a seconda delle esigenze dell’azienda. La flessibilità che caratterizza il servizio lo rende adatto a qualsiasi tipo di impresa, dalle più piccole alle grandi organizzazioni, grazie alla disponibilità di attivare fino a 250 numeri telefonici (per cliente), anche internazionali. 

Ora il passaggio a Cloudya conviene, grazie al bonus di 40 euro a utente

Ma in un periodo così difficile, NFON ha deciso di fare di più e di rendere il passaggio a Cloudya ancora più conveniente. Per le aziende che decidono di passare a Cloudya entro il 30 aprile, infatti, NFON mette a disposizione un bonus centralino di 40 euro per ogni utenza attivata. 

Come funziona? Si può passare a Cloudya e ricevere il bonus in pochi e semplici passi: l’impresa può richiedere l’attivazione del centralino di NFON riempiendo il modulo nella pagina dedicata sul sito, scrivendo un’email all’indirizzo vendite@nfon.com, chiamando il numero +39 02 9974 9920 o rivolgendosi a uno dei tanti Partner NFON. 

Con il bonus centralino, le aziende che scelgono di passare a Cloudya dal 4 al 30 aprile riceveranno un credito di 40 euro per ogni nuova utenza attivata. All’attivazione penserà NFON, senza bisogno di alcun intervento in loco e il bonus verrà accreditato entro 30 giorni dall’attivazione del servizio. Grazie a NFON, passare al centralino in cloud non è mai stato più facile e più conveniente. 

E sicuro. I servizi di Cloudya, infatti, richiedono un’autenticazione personale all’accesso, mentre i dati e le conversazioni vengono protetti grazie alla crittografia. Inoltre, Cloudya nasce con una serie di funzionalità integrate volte a rispondere alle esigenze dei lavoratori agili, come lo strumento audioconferenze moderate, che permette di organizzare audioconferenze fino a un massimo di 50 partecipanti.

Numerose funzionalità e soluzioni Premium

Ma altre funzionalità vengono incontro alle esigenze dei lavoratori da remoto.

Come Meet & Share, che permette di realizzare videochiamate 1:1 con strumenti di chat e condivisione dello schermo. 

Alle numerose funzionalità integrate si affianca poi un ampio portfolio di soluzioni Premium che rispondono alle esigenze di settori specifici, come le soluzioni di telefonia cloud per hotel, contact center e registrazione vocale professionale. A queste si aggiungono soluzioni pensate appositamente per le aziende agili, come Nvoice per Microsoft Teams, con cui è possibile aggiungere al proprio client Teams tutte le funzioni di telefonia professionale e utilizzare i propri numeri aziendali, dicendo addio al centralino tradizionale. 

All’offerta NFON si accompagna, inoltre, un servizio di assistenza attivo h24 e 7 giorni alla settimana e numerosi vantaggi per i partner (grazie al nuovo programma di partnership NGAGE), che includono premi e strumenti di marketing per accrescere il business. 

Condividilo su: