5 serie tv per costruirsi una carriera

5 serie tv per costruirsi una carriera

Colpi di scena, ambientazioni sontuose, plot mozzafiato: sono le serie più viste e apprezzate. Che hanno molto da dirci anche su come si costruisce una carriera e come si può, nella vita, avere successo, centrando i propri obiettivi. 

È tutta fiction? Non solo. Schiere di sceneggiatori e di consulenti costruiscono infatti delle trame che mettono in scena situazioni reali e ambienti più che verosimili. È il caso delle serie ambientate nel mondo dei medici, per esempio, o degli avvocati. 

Ma non solo. E che la visione di una buona serie tv aiuti anche come forma di ispirazione per tracciare il proprio percorso professionale o quantomeno per conoscere a fondo l’ambiente nel quale ci si prefigge di operare, lo spiegano anche coach e consulenti del lavoro. E allora, ecco cinque serie tv da tenere d’occhio. 

La Regina degli scacchi

Cosa c’è di più stimolante di una serie che mette al centro un gioco fondato sulla strategia? La Regina degli scacchi è un successo globale. Nell’arco di un mese dalla data di uscita, la serie Netflix ha conquistato 62 milioni di visualizzazioni, posizionandosi prima tra i contenuti più visti in 65 Paesi. 

La storia in sette episodi di Beth Harmon, interpretata da Anya Taylor Joy, è motivante perché mostra come una giovane, svantaggiata dalla nascita, possa diventare un prodigio degli scacchi in un ambiente dominato dagli uomini. “The queen’s gambit”, questo è il titolo originale, sottolinea come il duro lavoro e lo studio siano fondamentali in qualsiasi competizione. 

Strategia, sguardo d’insieme e lungimiranza, essenziali nell’approccio scacchistico, sono caratteristiche fondamentali per chi ha come obiettivo quello di fare carriera. 

Mad Men

Mad Men è il racconto della vita nell’agenzia pubblicitaria Sterling Cooper di Madison Avenue a New York. La serie, che è ambientata negli anni ’60, ha letteralmente spopolato dalla prima alla settima stagione, visibili oggi su Amazon Prime Video

Vincitrice di tre Golden Globe per la migliore serie drammatica, ha ricevuto persino gli apprezzamenti dell’ex presidente degli Stati Uniti, Barack Obama. Tra gli impegni quotidiani nel trovare gli slogan d’impatto e le campagne pubblicitarie che consentono all’agenzia di imporsi in un mercato spietato, l’idea alla base della serie è che è un mix di spregiudicatezza e creatività a guidare le aziende di successo. 

Consigliata a chi ha perso l’ispirazione o ha il genio creativo scarico, Mad Men farà ritrovare l’entusiasmo nel lavoro, trasformando le difficoltà in sfide. 

Suits

"The Guinness World Records 2021 Edition” l’ha inserita tra le serie tv più seguite al mondo nel 2019, posizionandola in prima posizione nella categoria legal drama. Stiamo parlando di Suits, una delle serie tv più amate di sempre visibile su Netflix, che racconta le vicende dei protagonisti dello studio legale Pearson Hardman

Harvey Specter, avvocato di successo di New York, e il brillante stagista Mike Ross, devono difendere alcuni dei personaggi più in vista della Grande Mela. Per fare vincere le cause ai propri clienti cercano ogni stratagemma possibile. Caparbietà, coraggio, e ambizione sono le caratteristiche dei personaggi che abilmente si muovono sul palcoscenico della professione. 

Girlboss

Tratto da una storia vera, Girlboss racconta il successo avuto dall’imprenditrice Sophia Amoruso. All’età di 22anni la brillante ragazza ha avuto l’idea di vendere su eBay vestiti vintage. Con i soldi ricavati dall’e-commerce ha fondato la Nasty Gal, un'azienda che ha trasformato in un colosso dell'abbigliamento

Partita da zero, Sophia Amoruso è oggi una imprenditrice di successo, inserita da Forbes nel 2016 nella classifica delle donne più ricche del pianeta. D’incoraggiamento a tutte quelle persone che vorrebbero aprire un’attività, ma pensano di non averne le forze, questa serie targata Netflix e che è stata prodotta fra gli altri dall'attrice Charlize Theron, incentiva a seguire le proprie passioni. 

Silicon Valley

Definita dal Guardian, “lo show che ‘The Big Bang Theory’ dovrebbe essere” e la “miglior commedia televisiva” tra quelle che circolavano nel 2017, Silicon Valley racconta la storia di un gruppo di programmatori guidati da Richard Hendricks, che sviluppa uno strumento di compressione dati fondamentale per fondare la startup Pied Pieper. 

Divertente e formativa, Silicon Valley disponibile su Netflix, è una serie utile per chi intende avviare una startup o cerca la strada da percorrere per trasformare la propria idea in un progetto di successo. E a chi crede che per approdare a Palo Alto, in California, sia fondamentale essere dei geni, la serie insegna che gli imprenditori senza dedizione e studio non arriveranno mai ad alti livelli.

Condividilo su: