Una comunicazione sempre più efficiente grazie a Cloudya: la case history di De Rigo

Qualità dei prodotti, potenza del marchio e offerta impeccabile di servizi post vendita: questi, i punti di forza di De Rigo Vision, leader mondiale nella produzione e distribuzione di occhiali da sole e montature. 

Valori che hanno permesso all’azienda, fondata nel 1978 a Longarone (Veneto) di creare una rete di filiali (17) e contatti commerciali che si estende in 80 Paesi. Per rendere più efficiente la gestione di questa rete, migliorare la comunicazione con i clienti e aumentare la sua competitività nei mercati internazionali, nel 2019 l’azienda ha deciso di sostituire il centralino tradizionale con un centralino in cloud

La scelta è ricaduta sul sistema telefonico in cloud di NFON, Cloudya, sia per il basso costo iniziale di investimento, sia per la possibilità di usufruire di un servizio scalabile, con costi associati all’utilizzo effettivo. 

«Abbiamo scelto Cloudya preferendola ad altre soluzioni, per non essere legati ad alcun investimento infrastrutturale, e perché è l’unica soluzione che ci garantisce la possibilità di affrontare costi legati al reale uso dei servizi attivati», spiega Massimo Caviola, Responsabile dei Sistemi Informativi e delle Comunicazioni De Rigo Vision.

A indirizzare la scelta di De Rigo Vision verso NFON e Cloudya  è stata anche la possibilità di poter implementare il sistema telefonico in cloud in più fasi, a seconda delle esigenze dell’azienda. 

Prioritaria, infatti, era la gestione del contact center interno, che vede gli operatori impegnati nella gestione delle chiamate in entrata e delle campagne di telemarketing. 

Il contact center è per l’azienda un elemento vitale, per questo De Rigo Vision ha scelto di implementare il sistema telefonico in cloud di NFON partendo da una delle soluzioni Premium che possono essere integrate a Cloudya: Ncontactcenter, che permette una gestione e un monitoraggio più semplice ed efficiente di tutti i canali di comunicazione dell’azienda.

Ncontactcenter ha permesso agli operatori di De Rigo Vision di gestire in modo più efficiente le chiamate in entrata, grazie a un’interfaccia web semplice e intuitiva. Inoltre, grazie a Ncontactcenter, l’azienda ha potuto abilitare la comunicazione via web, Whatsapp, chat e SMS.

Ncontactcenter permette, inoltre, di monitorare nella stessa interfaccia le campagne marketing, attraverso strumenti di misurazione delle performance e tramite report personalizzati. 

La prima fase di implementazione del nuovo sistema telefonico dell’azienda ha riguardato l’attivazione di Ncontactcenter, a giugno 2020, mentre circa un mese dopo è stato attivato il centralino per i dipendenti, che consta di circa 300 utenze. 

Nonostante il passaggio dal centralino tradizionale a quello in cloud sia avvenuto in un momento molto delicato (in piena pandemia), la transizione è stata facile e senza alcuna interruzione del servizio grazie al lavoro svolto da NFON e dal suo partner commerciale, KLF Italia. Inoltre, proprio grazie a Cloudya, De Rigo Vision è stata in grado di affrontare le difficoltà dell’ultimo anno godendo di una soluzione che ha permesso all’azienda di implementare rapidamente lo smart working, come spiega Caviola.

«Siamo molto soddisfatti di come NFON e KLF Italia hanno saputo supportarci da ogni punto di vista e garantirci la continuità operativa per tutto il periodo. Inutile dire che la facilità con cui è stato possibile passare alla modalità smartworking, è stata particolarmente apprezzata da tutti in azienda. Senza Cloudya saremmo stati davvero nei guai!».

Gli operatori non hanno riscontrato particolari difficoltà nell’utilizzo del nuovo contact center, né per quanto riguarda la gestione della telefonia con Cloudya. Il passaggio, infatti ha richiesto solamente due settimane di lavoro (lato telefonia) e i dipendenti di De Rigo Vision hanno da subito apprezzato la facilità del nuovo sistema telefonico e l’efficienza delle numerose funzionalità di Cloudya. 

Il tutto con un servizio scalabile, basato su un contratto mensile, dove l’azienda paga solamente in base alle utenze attive, quindi solo per l’utilizzo effettivo. Inoltre, il rolling contract mensile permette all’azienda di decidere se eliminare o aggiungere delle utenze, a seconda delle necessità. Tutti vantaggi, che hanno spinto De Rigo Vision a considerare di implementare il sistema telefonico in cloud di NFON anche nelle sue filiali europee. 

«Siamo decisamente soddisfatti dell’esperienza avuta finora con NFON. La flessibilità di questa soluzione, oltre al supporto che l’azienda ci ha dato dal punto di vista del remote working – rivelatosi davvero indispensabile in periodo di lockdown – hanno fatto la differenza e ci fanno ben sperare che, nel momento in cui integreremo altre funzionalità, potremo godere di ulteriori e maggiori vantaggi», conclude Caviola.

Un rapporto di fiducia, nato grazie alla professionalità del partner NFON, la qualità delle soluzioni offerte, ma anche grazie alla trasparenza dell’azienda, che garantisce ai propri clienti un servizio efficiente e continuativo. Così, Massimo Caviola è stato invitato nella sede in Germania di NFON per constatare di persona come la qualità dei servizi e dei prodotti offerti, e un impeccabile servizio ai clienti, siano valori portanti per la multinazionale tedesca.

«Portare valore con la nostra tecnologia in una realtà imprenditoriale e produttiva così importante ci rende fieri. De Rigo Vision porta lo stile e la tradizione italiana per l’eyewear in tutto il mondo: una storia imprenditoriale fatta di ricerca continua, eccellenza qualitativa, la forza di brand inimitabili, ma al contempo di persone e relazioni. Un mix, che ci vede allineati e felici di poter supportare l’azienda con la nostra tecnologia all’avanguardia», commenta Marco Pasculli, Vice President Revenue Operations di NFON AG e Managing Director di NFON Italia. 

 

Condividilo su:

Iscriviti alla nostra newsletter!