10 idee green per uno stile di vita più sostenibile

Bastano pochi gesti per rendere il nostro modo di vivere più ecologico e rispettoso del pianeta. Che si lavori in ufficio, in smart working o in co- working, rendere il proprio luogo di lavoro più sostenibile, come sappiamo bene noi di NFON, è possibile. Ma anche a casa è necessario adottare delle abitudini sane, aiutando l’ambiente con piccoli accorgimenti e azioni quotidiane che, se integrati nella vita di tutti i giorni, possono fare tanto. 

E che l’interesse degli italiani verso tematiche ambientali sia in costante aumento, è dimostrato anche dai risultati rilevati lo scorso anno dal rapporto Osservatorio nazionale sullo stile di vita sostenibile, realizzato da LifeGate in collaborazione con Eumetra MR. 

Secondo l'indagine, tra i cittadini maggiormente coinvolti dall'argomento sostenibilità prevalgono le donne di età compresa tra i 35 e 54 anni, diplomate o laureate, professionalmente attive. In questo contesto, al primo posto tra le problematiche che stanno più a cuore ai cittadini c’è il tema dello smaltimento della plastica. L’89% degli italiani, infatti, considera “molto rilevanti” le grandi campagne di sensibilizzazione sull'impatto di questo materiale sui mari. Il 97% del campione intervistato crede, inoltre, che sia necessario attivare azioni che ne limitino l'utilizzo. Percentuali molto elevate sono state registrate anche per quanto riguarda i comportamenti virtuosi: il 92% degli intervistati dichiara di fare sempre la raccolta differenziata, il 77% di utilizzare elettrodomestici a basso consumo, il 34% di consumare alimenti biologici e il 17% di utilizzare capi di abbigliamento sostenibili. 

L’interesse degli italiani si rivolge anche al futuro sostenibile delle proprie abitazioni: per il 73% degli intervistati la casa del futuro sarà costruita con materiali naturali, per il 70% sarà efficiente dal punto di vista energetico e per il 68% sarà predisposta per prevedere un'autoproduzione alimentare ed energetica. Buone intenzioni che rimangono anche per gli spazi urbani: la città dovrà essere per il 32% più ricca di aree verdi, per il 31% dovrà prevedere maggiori collegamenti tra centro e periferie e infine per il 28% degli intervistati dovrà impegnarsi nella riqualificazione di edifici esistenti.

Ma come possiamo aiutare il pianeta nel nostro piccolo? Ecco 10 regole green per uno stile di vita più sostenibile, da usare sin da subito:

  1. Non utilizzare bottiglie di plastica usa e getta. Usa borracce in alluminio, acciaio o PET. Sono lavabili, riutilizzabili e adatte anche per bevande calde.
  2. Risparmia elettricità con lampadine LED. Un investimento utile sulle bollette. Consumano il 75% di energia in meno di quelle normali.
  3. Usa mezzi di trasporto sostenibili. Vai al lavoro in bicicletta, a piedi o prendi i mezzi pubblici. Condividi la macchina con altri colleghi.
  4. Stacca le spine inutilizzate. Spegni le luci che non usi e sfrutta la modalità stand-by. Una ciabatta a cui collegare tutte le prese fa risparmiare energia.
  5. Regola la temperatura di casa. In inverno accendi il riscaldamento nelle stanze che usi. D’estate regola il termostato tra i 22 e i 26°C.
  6. Ricicla i rifiuti. Deposita ogni rifiuto nel giusto contenitore. Riciclare correttamente fa risparmiare denaro, materie prime, energia e CO2.
  7. Risparmia acqua. Non lasciare il rubinetto aperto inutilmente, per esempio quando ti lavi i denti.
  8. Riempi la casa di piante. Le piante filtrano gas tossici e producono ossigeno. Le migliori: falangio, spatifillo e le palme di bambù.
  9. Fai una spesa sostenibile. Acquista cibi locali, con imballi riciclati o biodegradabili. Gli alimenti a km0 sono di alta qualità e più ecologici.
  10. Niente carta. Evita di stampare biglietti di treno e aereo. Usa le app o la mail da un dispositivo mobile.

Noi di NFON sappiamo bene quanto sia fondamentale la sostenibilità, ed è proprio rendendo lo smart working sicuro e affidabile, che diamo una mano all’ambiente. Il nuovo centralino in cloud, Cloudya, è più di un semplice centralino perché garantisce un’alta efficienza di connessioni, affidabilità e flessibilità. Cloudya fornisce un servizio a tutto tondo nella comunicazione virtuale. Come il servizio multitelefono, che ottimizza il traffico telefonico consentendo di utilizzare fino a un massimo di 9 dispositivi diversi sempre disponibili sullo stesso numero, così da mettere gli utenti di un’intera azienda nelle condizioni di fare smart working in maniera efficace e senza sprechi energetici. infografica 10 idee green per uno stile di vita sostenibile

 

Condividilo su: